Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Offerte Hotel
Web Links


Arte in Rete
Un viaggio nel mondo dell'Arte: Pittura, Architettura, Scultura, Taetro, Cinema, Musica, Danza, Letteratura e Poesia dal Rinasceimento al Novecento.
-
Pop Art
Movimento artistico dei primi del Novecento, nato in Inghilterra ma diffusosi negli Stati Uniti, la Pop Art vede come protagonista indiscusso Andy Warhol.
-
Clair de Lune

-
Alterego
L'alter ego nella Realtà Virtuale, nei Fumetti e nella Letteratura. Un viaggio tra Avatar e Super Eroi alla scoperta della parte nascosta degli individui.


Il Futurismo

Nascita del Futurismo

Il 20 febbraio del 1909 i lettori del prestigioso giornale francese Le Figaro sono stati travolti dalla potenza del Manifesto Futurista.

Noi vogliamo cantare l'amor del pericolo, l'abitudine all'energia e alla temerità.
Noi vogliamo distruggere i musei, le biblioteche, le accademie d'ogni specie, e combattere contro il moralismo, il femminismo e contro ogni viltà opportunistica e utilitaria (tratto dal Manifesto del Futurismo di Filippo Tommaso Marinetti).

Queste sono solo alcune delle provocazioni lanciate da Filippo Tommaso Marinetti, il poeta che ha tenuto a battesimo il movimento artistico destinato a segnare profondamente il Ventesimo secolo.

Un movimento che ha fondato la propria identità sulla provocazione e sulla sfida, sulla ferma volontà di trasformare radicalmente la società e la cultura del tempo, sconvolgendo il comune sentire.

In ragione di ciò il futurismo rientra a pieno titolo tra le Avanguardie, insieme ad altri illustri movimenti, come il dadaismo o il surrealismo, che hanno scosso la cultura del Ventesimo secolo.

Il futurismo nasce nell'Italia di inizio Novecento, precisamente a Milano, la capitale industriale del nostro paese.

Un paese che sta entrando in contatto con invenzioni tecnologiche di vasta portata come l'energia elettrica, le automobili, i treni, gli aerei, il cinematografo...oggetti che emanavano immenso fascino, un connubio di timore e curiosità, esattamente come il futurismo.

Marinetti e i suoi seguaci comprendono l'eccezionalità del momento e l'imperdibile occasione fornita dalla storia per sradicare il tradizionalismo, in tutti i campi dell'arte e della società, creando un mondo nuovo e moderno.

Una realtà inedita necessita anche di un linguaggio originale, di innovazioni nella letteratura, nelle arti visive e anche in politica, di nuovi strumenti in grado di descrivere la rivoluzione in atto.

Un linguaggio che esprima movimento, forza, potenza, creatività, tensione verso il futuro, e che il Futurismo riesce a coniare con enorme successo, diffondendosi in tutta Europa ed influenzando l'intero mondo dell'arte.

futuristi.it

Il Futurismo letto attraverso i Quadri di Boccioni e Balla e le Poesie di Marinetti e Palazzeschi.
Argomenti

Il Futurismo
La Pittura Futurista
La Poesia Futurista